Gabriele Andreotti nasce a Rovigo il 6 gennaio 1985.

Studia presso il Conservatorio F. Venezze di Rovigo, dove si diploma a pieni voti in saxofono (2004) col M° Stefano Venturi e successivamente col massimo dei voti in Musica Jazz (2008) col M° Marco Tamburini.

Collabora stabilmente col Conservatorio F. Venezze in qualità di saxofonista (tenore, baritono, contralto, soprano) e arrangiatore, in qualità di membro della bigband Venezze, dell’Orchestra Ritmico-Sinfonica Venezze e in formazioni varie, esibendosi in diverse manifestazioni (“Malebolge: una Festa”, “Venezze Jazz Festival”, “Paradiso Jazz”, “Note Nei Cortili E Nelle Chiese”, “Festa della Musica per il Solstizio d’Estate”, “Giovedì in Jazz”, “Deltablues Festival”), e avendo l’opportunità di suonare con artisti come Paul Jeffrey, Billy Hart, Cameron Brown, Francesco Cafiso, Claudio Fasoli, Marco Tamburini, Lew Tabackin.

Dal novembre 2008 al giugno 2009, in qualità di
saxofonista contralto e comparsa partecipa, nell’ambito della 193^ Stagione Lirica del Teatro Sociale di Rovigo, all’opera lirica “Turandot” (regia di Henning Brockhaus e direzione di Oliver Von Dohnanyi, portagonista Giovanna Casolla nel ruolo di Turandot), replicata nei teatri di Bolzano, Vicenza, Trento, Livorno e Savona.

Nell’ambito della 196^ Stagione Lirica del Teatro Sociale di Rovigo, nell’ottobre del 2011 partecipa all’Opera da Tre Soldi di Bertold Brecht e Kurt Weill, in collaborazione fra Teatro Sociale e Conservatorio di Musica F. Venezze di Rovigo, in qualità di saxofonista contralto, baritono e soprano.

Collabora come docente con Promusic School, Accademia Venezze e Corpo Bandistico Lendinarese a Rovigo e provincia. Insegnante di saxofono presso la scuola media ad indirizzo musicale “Marin Sanudo il giovane” di Rosolina. Dal 2002 al 2005 è docente di saxofono presso la scuola “Centro Veneto Esperienze Musicali” di Rovigo.

Un suo arrangiamento del brano “Waiting for you” del chitarrista Nicola Zimbello è inserito nel cd musicale “A Concord dream”, uscito nell’aprile 2009 sotto l’etichetta Philology, con la partecipazione musicisti di spicco del panorama jazzistico nazionale quali Stefano Bedetti (sax), Roberto Rossi (trombone), Paolo Ghetti (contrabbasso) e Massimo Manzi (batteria).

Con il quartetto del trombettista Marco Tamburini (Marcello Tonolo al pianoforte, Cameron Brown al contrabbasso e Billy Hart alla batteria) e i migliori allievi del Conservatorio Venezze (Venezze Small Bigband), ha partecipato nel dicembre 2009 ad un tour che ha toccato importanti manifestazioni e rinomati jazzclubs del Nord Italia (12 dicembre 2009 presso il jazzclub Il Torrione, Ferrara; 11 dicembre 2009 presso il Naima Jazz Club, Forlì; 9 dicembre 2009 presso il Centro Candiani, Mestre).

Segue seminari e masteclasses con: Dave Weckl, Gilad Atzmon, Fabrizio Bosso, Ryan Truesdall, Kenny Werner, Andy Sheppard, Ernst Rejseger, Stefano Bedetti, Dick Oatts,

Jerry Bergonzi, Giovanni Mazzarino, Maurizio Gianmarco, Bruno Biriaco, Joe Locke, Rosario Giuliani, Dado Moroni, Ron Carter, Robert Bonisolo, Antonio Ciacca, Joey Calderazzo, Jasper Blom, Edoardo Righini, Billy Hart, Cameron Brown, Marco Tamburini, Cedar Walton, Pietro Tonolo, Al Foster, Buster Williams, Edward Simon, Scott Colley, Brian Blade, Darryl Hall, Francesco Cafiso, Claudio Fasoli, Christian Escoudè, Franco Cerri, Alberto Marsico, Roberto Gatto, Paolo Fresu, Danilo Rea, Ermes Giussani, Stefano Bollani, Mauro Beggio, Stefano Senni, Fabio Petretti, Maria Pia De Vito, Gianni Coscia, Gianluigi Trovesi, Franco D’Andrea (Workshop “Isola Jazz”, tenutosi nell’isola di Albarella, Rovigo, nel giugno 2005), Mario Marzi (masterclass “Il saxofono, il solista e l’Orchestra” tenutosi presso il Conservatorio Buzzolla di Adria, Rovigo, nel novembre 2004), Massimiliano Doninelli, Daniel Gauthier (X Stage Internazionale del Saxofono, tenutosi nel dicembre 2004 presso il conservatorio Pergolesi di Fermo), Billy Harper, Cecil Bridgewater, Hal Galper (al workshop estivo di Veneto Jazz 2004), Tomaso Lama (stage “Tecniche dell’Improvvisazione e Uso delle Tecnologie Informatiche Legate allo Studio dell’Improvvisazione Musicale”, Rovigo, 2001).

Nel 2010 segue il corso ““Arena”: Percorsi formativi per giovani artisti del settore musicale – Consulente musicale”, con argomento l’organizzazione di eventi musicali, problematiche, risorse, etc.

Nel 2011 partecipa al progetto al progetto “Civil Life Music Contest” promosso dall’associazione Crescere Creativi presieduta da Fabio Ricci e Alessandra Drusian, i Jalisse, collaborando con gli allievi della scuola secondaria di primo grado di Grignano Polesine (Rovigo) e scrivendo la musica su un testo da loro composto. Il progetto ha coinvolto una scuola per provincia del Veneto (i brani sono stati poi eseguiti dall’Orchestra Ritmica Italiana diretta dal M° Diego Basso in un concerto presso il centro congressi Albino Luciani a Padova il 4 giugno 2011) e ha visto ricevere una menzione di merito dall’artista Elisa.

Nel 2015 partecipa al progetto “melodie Dal Cuore al Fronte”, promosso dall’associazione Crescere Creativi, collaborando con gli allievi delle scuole secondarie di primo grado di Arquà Polesine e Fiesso Umbertiano, componendo musiche originali su testi scritti dai ragazzi. Il progetto ha visto poi l’esecuzione di tutti i brani delle scuole coinvolte nella regione presso l’arena Zoppas di Conegliano il giorno 8 marzo 2015.

Collabora, ha collaborato ed ha avuto l’opportunità di condividere il palco con importanti artisti del panorama jazzistico italiano ed internazionale, quali: Bruce Ditmas, Carla Marcotulli, Maurizio Gianmarco, Bruno Biriaco, Marco Tamburini, Paolo Fresu, Billy Hart, Cameron Brown, Paul Jeffrey, Stefano Bedetti, Bruno Biriaco, Marcello Tonolo, Francesco Cafiso, Roberto Gatto, Claudio Fasoli, Roberto Rossi, Nicola Zambello, Lew Tabackin, Barbara Cola, Giuseppe Bassi, Mauro Negri, Stefano Onorati, Paolo Ghetti.

Collabora e ha collaborato con gruppi di Jazz, Blues e Rhythm’n’Blues (Gnola Blues Band; Mingus Stream Band) e con orchestre da ballo (Nicola e la Band Italiana, Selena Valle, Sergio Cremonese, I Souvenir), orchestre sinfoniche (Civica Orchestra di Fiati di Padova), tribute bands (Pinksonic; nel tour 2013 ha condiviso il palco con Lorelei e Durga McBroom, storiche coriste dei Pink Floyd) in qualità di saxofonista contralto, soprano, tenore, tastierista e arrangiatore.

Collabora col quartetto di saxofoni “Eolo” in qualità di saxofonista contralto e arrangiatore, e con la “Carichi Marchin’” band come saxofonista baritono.

Dirige la banda intercomunale di Castelguglielmo, Canda e San Bellino “Collettivo Euterpe”.

Partecipa al master di primo livello “Composizione di musica per film”, primo progetto in Italia, promosso dal Conservatorio di Musica J. Tomadini e dall’Università degli studi di Udine, nell’A.A. 2011-2012.